Home » BENESSERE, Comune di Thiene, Prima pagina, TERRITORIO

Pelle perfetta, con la pulizia del viso

In estetica è considerato il trattamento base, indispensabile per mantenere la pelle sana e per preparare il viso ad altri tipi di cure. La pulizia del viso serve a rimuovere dalla superficie cutanea impurità, cellule morte e comedoni, ossia gli odiati punti neri, mediante un procedimento utilizzato ormai da molti anni, che prevede una serie di step canonici per il trattamento completo della pelle.  Tre i fattori determinanti di una buona pulizia: l’umidità, grazie alla quale lo strato più esterno della cute si macera favorendo la dilatazione dei pori, l’aumento della temperatura cutanea, con la quale si diminuisce la viscosità del sebo e si facilità la rimozione dei comedoni e la vasodilatazione, che stimola l’ossigenazione dei tessuti e il ricambio cellulare.  Effettuata in qualunque centro estetico, sempre più spesso con l’impiego di moderne apparecchiature pensate per ridurre al minimo lo stress sulla pelle del cliente, prima di procedere al trattamento è necessario stabilire la tipologia cutanea di chi vi si sottopone, al fine di individuare il metodo, le attrezzature e le creme più adatte.  Esistono diversi tipi di pulizia del viso, quella base è simile nella maggior parte dei centri estetici e segue un protocollo fisso: si inizia con la detersione della pelle passando, subito dopo, alla tonificazione con una lozione tonica analcolica e all’applicazione di un peeling o di un gommage per favorire il distacco delle lamelle cornee superficiali e la rimozione delle impurità.  Il passo successivo è la vaporizzazione della pelle con vapore caldo ozonizzato, necessaria a preparare la pelle all’estrazione dei comedoni.  Si procede quindi all’eliminazione manuale di impurità e punti neri, cui fa seguito l’applicazione di un siero concentrato adatto alle esigenze della pelle trattata: calmante, sebo- equilibrante, idratante-nutriente, tonificante.
In ultima si provvede ad applicare di una dose di crema specifica stesa eseguendo un accurato massaggio manuale, volto a calmare la pelle ed attenuare eventuali gonfiori.
Questo il pacchetto base; le formule proposte dalle estetiste prevedono anche altri passaggi, come il drenaggio linfatico di viso e collo eseguito con l’ausilio di apposite apparecchiature, l’applicazione di maschere personalizzate (all’argilla, estratti vegetali etc.), la tonificazione della cute e l’applicazione di un ultimo strato di crema specifica. Il trattamento, che deve essere svolto rigorosamente nei centri estetici per evitare il proliferare dei batteri e l’insorgere di ulteriori imperfezioni cutanee, può essere effettuato una volta al mese, tempistica indicata dalla maggior parte delle estetiste come sufficiente a preservare la bellezza e la salute della pelle.