Home » EVENTI, Prima pagina

Natale, si torna alla tradizione

Sarà un Natale diverso quello di quest’anno, in città. Chi si era abituato al Natale di Fiaba, con i vari personaggi del mondo fiabesco, dovràn scordare un certo tipo di atmosfera. Piacerà? Non piacerà? Di sicuro sono tanti quelli che preferiscono il Natale della tradizione, senza infiltrazioni disneyane, con un Babbo Natale piuttosto che un Pinocchio. Ed è proprio per rispettare la tradizione natalizia che quest’anno si cambia, si volta pagina.  La nuova manifestazione “Thiene xe qua Nadale” animerà le vie e le piazze del cuore cittadino in ben otto giornate di dicembre, nei fine settimana del 4 e 5, mercoledì 8, l’11 e 12, il 18 e 19 e il 24 dicembre. Tanti gli “ingredienti” di questo appuntamento thienese, dai colorati e fantasiosi mercatini ricchi di idee regalo al villaggio di Babbo Natale (che riceverà le lettere dei bambini nel suo villaggio popolato di elfi), all’antica canta della Nina, ai Presepi e ai pattinatori che, su ghiaccio o su strada, ci ricorderanno i quadri fiamminghi del cinquecento. Una miriade di eventi da vivere insieme, dunque, per condividere il più bel momento dell’anno in un’atmosfera suggestiva suggerita sia dalle splendide luminarie che dalla dolce musica natalizia diffusa dagli impianti di filodiffusione installati proprio nei giorni scorsi nel cuore del Centro Storico. Sarà una grande festa per grandi e piccini, con spettacoli di ballerini, fate e gnomi coordinati da Laura Villani, e con esibizioni delle pattinatrici dell’Asd Robur Skate 2000, folletti natalizi vestiti di bianco e azzurro guidate da Alessia Tilocca. In tutto il centro, postazioni per frittelle, dolci, cioccolata fumante e vin brulè, zampognari, clown, cori e bande, e la giostrina Baby Park al Bosco. Sarà allestito il magico mercatino natalizio dal 4 dicembre con 15 casette di legno in piazza Chilesotti e, novità assoluta, il calendario dell’Avvento, con l’accensione, ogni sera dall’8 al 24, di una finestra di palazzo Scalcerle in corso Garibaldi a cura delle Associazioni thienesi di Volontariato: ogni sera alle ore 18.00 apriranno ed illumineranno una finestra di Palazzo Scalcerle, trasformato per l’occasione in un grande Calendario dell’Avvento. La Vigilia di Natale l’appuntamento sarà alle ore 11.00.
E per sabato 18 e domenica 19 è in programma la grande fiera di Natale, a cura dell’Associazione “Il Tritone”,  con oltre 30 espositori in corso Garibaldi e piazza Ferrarin, per offrire tante idee regalo, manufatti artigianali, stoffe, candele, oggettistica ed addobbi.
Divertimento assicurato per tutti, infine con la pista da pattinaggio che è ritornato puntuale nel Parco di Villa Fabris
Non mancheranno il fascino della Nina, la suggestiva manifestazione riproposta da Pro Thiene, Comune e Associazione Commercianti per riassaporare il passato e i valori più genuini, con degustazione di cioccolata, vin brulè e la saporitissima Treccia d’oro. La canta della Nina risale al 1300 e racconta la nascita di Gesù a tutte le contrade riunite: nelle tre sere precedenti la vigilia le “Nine” intonano la canta nelle corti dei loro quartieri, per poi  ritrovarsi insieme in piazza al rintocco delle ore 22.00 per la “Nina gigante”. L’evento è organizzato dalla Pro Thiene in collaborazione con Comune e Associazione  Commercianti.