Home » Prima pagina, SOCIETA'

CASSONETTI NUOVI in Città

Erano attesi da tempo e finalmente sono arrivati. Sono i nuovi cassonetti per la raccolta di carta, multimateriale (plastica e alluminio) e vetro che andranno a sostituire gli esistenti, con una riorganizzazione e sistemazione complessiva delle isole ecologiche. Il posizionamento dei nuovi contenitori per i rifiuti è già iniziato ai Cappuccini, in via Padre Leopoldo. Sono 270 i nuovi cassonetti acquistati dal Comune di Thiene, che garantiscono una maggiore capacità di conferimento dei rifiuti e quindi porteranno ad una riduzione delle isole ecologiche esistenti, che dalle 105 attuali diventeranno 80. “Purtroppo ci hanno fatto attendere la consegna dei nuovi cassonetti perchè l’azienda a cui è stato assegnato l’appalto ha avuto un ritardo di produzione – spiega l’assessore all’ambiente Filippo Busin – come promesso comunque i nuovi contenitori per la raccolta dei rifiuti presentano soluzioni migliorative rispetto a quelli attualmente utilizzati.

Innanzitutto sono completamente in metallo, in pratica pezzo unico. Sono quindi più compatti, più alti e profondi, e garantiscono una maggiore capacità di conferimento.

Sono più robusti, con imboccature di diametro differenziato a seconda delle tipologie di rifiuto, e questo evita il conferimento di materiali non idonei o non compatibili con il tipo di raccolta.

I cassonetti sono dotati di bacini di contenimento del percolato, di un sistema che lascia scorrere all’esterno l’acqua piovana e che riduce il rumore quando si conferiscono bottiglie di vetro.

Occupano meno spazio in larghezza, che tradotto significa meno posti auto nei parcheggi, e sono posizionati su binari che li costringono sempre sulla medesima posizione, evitando così disordine dopo lo svuotamento. Si ricorda che l’acquisto dei cassonetti, appalto di Greta (società di Ava), interessa non solo il comune di Thiene, ma anche Zanè, Carrè e Chiuppano. Una scelta di appalto ‘collegiale’ che ha consentito, nonostante gli aumenti, di ottenere uno sconto, di circa 20mila euro, e di pagarli ad un prezzo inferiore rispetto a due anni fa.

Per la raccolta dei rifiuti dai nuovi contenitori Ava ha già acquistato un nuovo mezzo con specifiche dotazioni.

Per la raccolta dei rifiuti dai nuovi contenitori Ava ha già acquistato un nuovo mezzo con specifiche dotazioni.