Home » Comune di Thiene, Prima pagina, Senza categoria, TERRITORIO

Anche l’Amministrazione Comunale festeggia i novant’anni del partigiano “Tilietto”

Non sono ancora molti i protagonisti della lotta al nazifascismo ancora oggi in vita. Tra questi c’è il thienese Attilio Crestani che lo scorso 28 agosto ha compiuto 90 anni e che l’ANPI ha voluto festeggiare. Attorno a  “Tilietto”, questo il nome con cui è conosciuto dagli amici, si sono stretti, oltre ai familiari, anche vari esponenti delle associazioni della Resistenza thienese e l’Amministrazione Comunale, rappresentata dal Sindaco, Giovanni Casarotto e dall’assessore comunale, Andrea Zorzan.
Combattente nella seconda guerra mondiale sul fronte balcanico, “Tilietto” è stato tra i primi ad aderire alla Resistenza nelle file della Brigata  Mazzini. E’ decorato con medaglia di bronzo. Le sue memoria sono state raccolte in questi mesi da Liverio Carollo e destinate ad essere pubblicate prossimamente: oltre alla guerra, i ricordi di Attilio Crestani  comprendono le vicissitudini e le dure condizioni di vita nei paesi delle nostra Pedemontana, in un arco di tempo che racconta quasi tutto il Novecento.

Non sono ancora molti i protagonisti della lotta al nazifascismo ancora oggi in vita. Tra questi c’è il thienese Attilio Crestani che lo scorso 28 agosto ha compiuto 90 anni e che l’ANPI ha voluto festeggiare.   Attorno a  “Tilietto”, questo il nome con cui è conosciuto dagli amici, si sono stretti, oltre ai familiari, anche vari esponenti delle associazioni della Resistenza thienese e l’Amministrazione Comunale, rappresentata dal Sindaco, Giovanni Casarotto e dall’assessore comunale, Andrea Zorzan. Combattente nella seconda guerra mondiale sul fronte balcanico, “Tilietto” è stato tra i primi ad aderire alla Resistenza nelle file della Brigata  Mazzini. E’ decorato con medaglia di bronzo.