Home » Comune di Thiene, Prima pagina, SOCIETA', SPETTACOLO, TERRITORIO

PALAZZI e CONCERTI mix da non perdere

Grande musica, suonata da orchestre famose, e splendide ville dove tenere i concerti. Sono i principali ingredienti del Festival “Castelli e Ville in Musica”, tredici appuntamenti che animeranno gli ultimi week end di settembre e quelli fino al 17 ottobre. Un progetto importante, che ha il merito di unire turismo e musica, cultura e territorio. Ideato da Elena Fattambrini, il Festival è realizzato da Associazione Ludus Musicae, Castello di Thiene e Fondazione CariVerona con la collaborazione dei Comuni di Thiene, Lugo Vicentino, Sarcedo e Zugliano ed il patrocinio di Regione Veneto e Provincia di Vicenza. Di fama internazionale gli artisti che si esibiranno nei concerti e nelle prove aperte al pubblico, con nomi prestigiosi come Stefano Montanari e l’Accademia Bizantina, Federico Guglielmo e L’Arte dell’Arco, Venice Baroque Orchestra, Mario Brunello, Sonig Tchakerian e Massimo Somenzi. “L’Amministrazione Comunale – dichiara Anna Maria Fiengo, Assessore thienese alla Cultura – ha accolto con entusiasmo l’iniziativa che riesce nell’intento di creare legami tra varie realtà del nostro pregevole patrimonio architettonico e musicale, per un mix di immediato fascino. Il risultato è un festival di qualità, che da’ equilibrio a fattori diversi, come l’attenzione al territorio ed il necessario respiro europeo, l’esecuzione di brani classici e la guida all’ascolto, la partecipazione di grandi nomi ed il coinvolgimento di un pubblico giovane”. “Il successo dell’iniziativa “Musiche al Castello” sperimentata nel 2010 – sottolinea Francesca di Thiene, in rappresentanza della proprietà del Castello – ci ha incoraggiati a riproporla quest’anno nell’ambito di un progetto più ambizioso. Stiamo lavorando per un festival che lasci una traccia sul territorio. A novembre saremo già al lavoro per la prossima edizione per la quale abbiamo già preso importanti contatti”.