Home » Comune di Thiene, Prima pagina, SOCIALE, SOCIETA', SPETTACOLO, TERRITORIO

TORNA la RASSEGNA Cra Cra Cra

Torna la rassegna Cra Cra Cra, riservata ai bambini e alle famiglie. Quattro appuntamenti da sabato 5 novembre con l’ottava rassegna di teatro, narrazione e musica Cra, Cra, Cra! il festival thienese di teatro per l’infanzia promosso da Comune di Thiene, Assessorato alla Cultura e alle Politiche Sociali in collaborazione con GlossaTeatro e Ludus Musicae.  Quattro appuntamenti pomeridiani all’Auditorium Fonato al sabato, per tutto il mese di novembre, con due spettacoli alle 16.00 e alle 18.00, insieme ad UllallàTeatro, GlossaTeatro, Compagnia De Bastiani/Puche (Italia/Spagna), Pino Costalunga ed Elena Fattambrini e la partecipazione dei bambini della “Piccola Orchestra Ludus Musicae”. “La rassegna – precisa Anna Maria Fiengo, assessore alla Cultura – occupa da ben otto anni un posto particolare nella diversificata proposta teatrale del Comune di Thiene ed è diretta ad un pubblico importante, quello dei bambini. Diverte in modo intelligente e rappresenta un’ottima occasione per abituare i piccoli  al linguaggio teatrale e all’espressione artistica. Un’alternativa ai videogiochi e alle WI da non perdere, per genitori attenti alla crescita emozionale e alla capacità di relazione dei figli”.Le arti – e tra queste  in modo particolare la musica e il teatro – possono offrire profonde e nuove esperienze di conoscenza, risvegliare le capacità di percezione e di comprensione, evocare emozioni sconosciute, insegnando a trasmetterle.“Il progetto – dichiara l’attore Pino Costalunga, responsabile artistico di GlossaTeatro – ha l’obiettivo di sviluppare, attraverso i linguaggi della musica, della narrazione e del teatro, la capacità d’ascolto e di riflessione del bambino e di svilupparne la sensibilità, il senso critico, le capacità comunicative e di socializzazione”.Accanto al linguaggio teatrale troviamo la musica, capace di generare forze creative, sviluppare la fantasia e la sensibilità, esercitando il suo potere terapeutico e liberatorio. Elena Fattambrini, presidente  della Ludus Musicae, cura con la sua giovane orchestra l’accompagnamento musicale agli spettacoli  “The best of…Il meglio di” e “Streghe e orchi in viaggio”: “Anche quest’anno – ci dice  – Ludus Musicae parteciperà alla rassegna Cra,cra,crà! con le  musiche di scena di due spettacoli. Funziona infatti il laboratorio orchestrale che, parallelamente alla rassegna, cura la musica d’insieme per bambini e ragazzi preparandoli alla realizzazione delle musiche da inserire. Le musiche vengono quindi create appositamente seguendo la valenza espressiva delle parole e delle situazioni. Un simpatico modo per unire lo studio al divertimento  e alle prime esperienze in “scena”. Sponsor della Rassegna e fornitori “ufficiali” dei premi e dello yogurth per la merenda, infatti, sono Gong Tuttomusica, Libreria Leoni, Munari giocattoli e casalinghi e La Centrale del Latte di Vicenza.