Home » EVENTI, SPORT

Si è appena conclusa la 5^ edizione del Beach Handball 2011 a Marano Vicentino

Un edizione memorabile dicono gli organizzatori:16 squadre partecipanti, 160 atleti ,decine di componenti della dirigenza e staff tecnici, 8 arbitri. Numeri da sogno per un piccolo Torneo di provincia che con il passare degli anni sta acquisendo sempre maggior rilievo nell’ambiente della Pallamano italiana e nella realtà Alto Vicentina.

Quest’anno ad aggiudicarsi la competizione sono state l’Oderzo per la categoria maschile e l’Ainechen Tim per quella femminile. Tiratissime ed emozionanti le finali entrambe concluse agli Shoot Out con Torri e Mestrino rispettivamente, classificatesi al secondo posto.

Ecco la classifica finale:

Categoria Maschile: Oderzo, Torri, HSV San Vito, Pallamano Cellini, No Party, Malo.

Categoria Femminile: Ainechen Tim, Mestrino A2, Mestrino U18, Casalgrande, Oderzo, Besenello, Ciunimada, Malo, Guerriere U18.

Premi anche per i migliori giocatori del torneo Mazzariol Riccardo e Demeny Gyongyi, nonché per i migliori portieri Roberto Mondin e Bettinzoli Marilena.

“E’ stato un grande onore potere ospitare tutte queste persone, la Nazionale italiana e scoprire che qualcuno ha fatto più di 300 chilometri solo per assistere a questa manifestazione sportiva..” commenta Mattia Bassan, membro dello staff organizzatore “..dietro a tutto questo c’è un grande impegno di un gruppo di ragazzi volenterosi, bellissime persone, con un obiettivo comune: fare divertire la gente che partecipa e assiste a questo evento, e aiutare la “Casa de los Ninos”, missione del OMG a Quito in Equador, gestita dalla maranese Laura Vezzaro”.

Il Beach Handball 2011 va in archivio con numeri da record, oltre al numero di squadre ed atleti – superiori anche ad un campionato italiano di Beach Handball – per rendere possibile la manifestazione sono serviti oltre 150 metri cubi si sabbia, equivalenti a 22 tonnellate o 7 bilici pieni, centinaia di ore di riunioni, incontri e lavoro manuale per allestire l’area, 600 litri di birra consumati, 1.000 bottiglie d’acqua, 500 lattine di bibite varie,…Cifre da capogiro se rapportate al numero degli organizzatori e agli spazi utilizzati per la manifestazione.

Per un fine settimana infatti il parcheggio antistante alla palestra delle scuole medie di Marano Vicentino si è trasformato in una spiaggia virtuale, scenario perfetto per portare agli occhi di chi non lo conosce questo sport, un evento diverso dalla classica sagra di paese, o dal solito torneo di calcio a 5, che occupano i calendari estivi.

Moltissimi infatti i curiosi che rimanendo affascinati dalle spettacolari evoluzioni degli atleti, si sono fermati ad applaudire le loro gesta tecniche.

Uno spettacolo per gli occhi e per il cuore insomma, in grado di avvicinare moltissimi giovani a questa disciplina e di portare un aiuto a chi, dall’altra parte del mondo, non è fortunato come noi.

“Per il prossimo anno abbiamo già molte idee in pentola..” sottolinea Andea Reghellin, membro dello staff organizzatore “..dopo il successo di quest’anno penso che dalla prossima edizione apriremo le iscrizioni anche alle squadre straniere. Lavorando in questa direzione credo che riusciremo a diventare un vero punto di riferimento per la Pallamano estiva e per il divertimento di tanti ragazzi della zona”.

Il Beach Handball quindi non si ferma sui pregevoli risultati di quest’edizione ma punta sempre più in alto.

Adesso non resta che recuperare le energie, godersi le vacanze estive e ripartire con l’organizzazione già da Settembre, perché il Beach Handball è questo: passione, divertimento, solidarietà e tanto tanto impegno.

Solo le ragazze della Pallamano Malo under 14, allenate da Andrea Reghellin, non potranno ancora riposare. Infatti queste piccole “guerriere” disputeranno le finali nazionali di categoria a Misano il prossimo Luglio, a loro il nostro grande “in bocca al lupo” e che possano tornare fiere di un’importante vittoria a livello nazionale.

Ringraziando tutti gli atleti, gli allenatori, gli arbitri, il comune di Marano Vicentino, gli Alpini, la Protezione Civile e gli sponsor i ragazzi delle società HSV San Vito e Pallamano Femminile Malo vi aspettano numerosi alla edizione 2012 del torneo.