Home » Comune di Caltrano, TERRITORIO

La capanna del presepe ravviva la piazza di Caltrano

Presepi, se brusa la stria, calze della befana e cioccolata

Sono le tradizioni di un tempo, quelle che fanno ritornare bambini anche gli adulti e i nonni, che caratterizzano le festività natalizie a Caltrano. E così in piazza si ripropone la capanna del presepe a ricordare la nascita del Bambino.
Comune, Associazione Commercianti, Pro Loco, Protezione Civile e i vari gruppi del paese, organizzano anche quest’anno gli eventi ormai consolidati che riuniscono gli abitanti del paese per fare festa insieme.
Nella piazza di Caltrano torna così a brillare il grande albero di Natale che illumina anche il presepe e che richiama per la messa di mezzanotte tutto il paese, le vie del centro sono illuminate a festa e gli addobbi natalizi abbelliscono le case e le botteghe, le cui vetrine espongono le loro specialità.
“Per il periodo natalizio i commercianti e gli esercenti, che garantiscono un servizio sociale al paese, accoglieranno l’affezionata clientela con la consueta professionalità, cordialità e competenza – sottolinea il presidente Ascom Gianluigi Sola -, e propongono ai loro clienti originali idee regalo che sapranno suscitare l’emozione del dono, di farlo e di riceverlo”.
E, come tradizione, il 6 gennaio si alzeranno alte le faville del “Se brusa la stria”, con la vecchia e cara Befana che consegnerà le calze ai bambini e tutti, grandi e piccini insieme, si riscalderanno con il calore del fuoco e con la cioccolata calda della Pro Loco e della Protezione Civile.