Home » Prima pagina, SOCIETA', TERRITORIO

BABY CARD un aiuto alle famiglie

E’ una valido aiuto per le famiglie, soprattutto in questi momenti di difficoltà causati dalla crisi. E’ la baby-card e nei prossimi giorni 192 bambini residenti a Thiene la riceveranno . Con la tesserina arriverà anche una lettera del Sindaco Marita Busetti. L’iniziativa, avviata dall’Amministrazione Comunale nel 2004 con la collaborazione dei negozi thienesi, si rivolge a tutti i nuovi nati e si propone di aiutare i nuclei familiari, consentendo di ridurre i costi negli acquisti, dall’abbigliamento alle calzature, dai prodotti di prima infanzia ai pannolini, dal settore sanitario all’ottica e alla farmacia, dalla prima infanzia ai giocattoli e alle bomboniere, dai libri alle fotografie, ma anche di usufruire di alcuni servizi, vedi la piscina comunale all’Aquatic Center Thiene e il Centro Acqua e Vita, a costi ridotti (sono previsti sconti fino ad un massimo del 10%). La baby-card, intestata al bambino, è strettamente personale e quindi non è cedibile a terzi: sulla baby card vengono riportati nome e cognome del bambino, data di nascita, nome del padre, nome e cognome della madre. Viene inviata automaticamente a casa di ogni nuovo nato. La baby-card è valida fino al compimento del 6° anno di età e comunque finchè il bambino mantiene la residenza a Thiene, se si trasferisce in altro comune non è più valida. “Ricordo quando da assessore al sociale tra il 2003 e il 2004 con la consulenza degli uffici comunali ci siamo chiesti in quale modo potevamo agevolare i bambini neonati a Thiene e quindi le famiglie – dice il sindaco Marita Busetti – allora, in un periodo forse più facile di questo, abbiamo pensato che comunque anche un piccolo aiuto per i genitori significava far sentire le famiglie parte di una comunità. Questo è stato il motore che ci ha attivati e nel far partire l’iniziativa della baby-card”.