Home » Comune di Thiene, Prima pagina, SOCIALE, SOCIETA', TERRITORIO

THIENE approda in Armenia

La città di Thiene ha avviato un importante progetto di collaborazione con Ijevan, in Armenia. Proprio per questo una delegazione thienese è ha fatto una visita nella cittadina capitale della regione Tavush.

Tre giorni in Armenia sono stati importanti per un primo confronto tra l’Amministrazione comunale thienese e la municipalità armena di Ijevan, in particolare per individuare gli aspetti su cui lavorare nelle fasi successive.  E, anche se si tratta di due realtà molto lontane, qualche punto in comune c’è.  Dalla difficoltà nel disporre di sufficienti risorse economico-finanziarie alla volontà di coinvolgere la cittadinanza nelle scelte dell’amministrazione. In Armenia infatti, anche se l’autonomia locale e la partecipazione dei cittadini è garantita dalla legge, non sempre poi questi meccanismi sono attuati e i cittadinifaticano a trovare spazio e forme di espressione. E’ questo quindi uno degli aspetti principali sui quali sta lavorando Varuzhan Nersisyan, Major of the City Ijevan (Sindaco di Ijevan) tanto che, un po’ come è accaduto a Thiene qualche mese fa, ha realizzato un sondaggio tra i cittadini prima di procedere con i lavori di ampliamento delle strade del centro storico.

La delegazione del Comune di Thiene, costituita dalla dirigente dei Servizi Istituzionali e alla Popolazione del Comune di Thiene Sara Bertoldo e dalla dirigente del Settore Sviluppo del Territorio Marta Tognon, è stata quindi impegnata in una sessione di formazione a Ijevan con il personale dell’amministrazione comunale armena: una ventina i dipendenti coinvolti che hanno posto diverse domande, in particolare in materia urbanistica, decisamente incuriositi dal capire meglio il funzionamento della macchina comunale thienese. Altro tema che Ijevan sta affrontando, non senza qualche difficoltà e di cui si è parlato con la delegazione thienese, è la gestione dei rifiuti e quindi la raccolta differenziata.

“Questa prima fase di lavoro in Armenia è stata decisamente interessante – dice Sara Bertoldo, dirigenti dei Servizi Istituzionali e alla Popolazione del Comune di Thiene – l’occasione per conoscere la realtà di Ijevan nella speranza che questi giorni siano l’inizio di una collaborazione positiva per entrambi gli enti”.

Una prima fase di lavoro che ha gettato le basi per il proseguimento del progetto. A marzo 2012 un gruppo di amministratori di Ijevan sarà ospitata a Thiene per un ulteriore scambio di esperienze e di buone pratiche sugli strumenti adottati per favorire la partecipazione dei cittadini e per conoscere realtà come l’Urban Center di Thiene, che potrebbe essere replicata nel comune armeno.