Home » Comune di Thiene, Prima pagina, TERRITORIO

ELEZIONI: la campagna entra nel vivo

La campagna elettorale è nel vivo. Ormai tutti gli schieramenti si sono delineati e ora i candidati alla poltrona di sindaco stanno cercando i favori di chi andrà alle urne. Innanzitutto va ricordato che si voterà il 6 e 7 maggio.  Se al primo turno  nessun candidato alla carica di Sindaco ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi si dovrà procedere,  ad un secondo turno di ballottaggio che si terrà nei giorni 20 e 21 maggio.

A questo turno parteciperanno, in qualità di candidati, solo i due che hanno ottenuto il maggior numero di voti.

E’ da ricordare che i cittadini di uno Stato appartenente all’Unione Europea, residenti in Italia, hanno diritto di votare in occasione del rinnovo degli organi del Comune.

Per poter esercitare tale diritto, i cittadini dell’Ue debbono presentare una domanda di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte al Sindaco del Comune in cui sono residenti. Queste, dunque, le informazioni importanti per capire come si svolgeranno le prossime elezioni amministrative.

Per quanto riguarda gli schieramenti la situazione è la seguente: Il sindaco uscente Maria Rita Busetti si presenta con la lista della Lega più due civiche: “Per chi ci Thiene” e “Centro destra Thiene”. Giovanni (detto Gianni) Casarotto è sostenuto da una coalizione ampia che comprende: “Casarotto sindaco”, “Progetto per Thiene” (area Pdl)”Amo Thiene”, “Gli altri siamo noi” (dell’ex assessore Pasqualotto), “Pd cittadini per Thiene” e “Thiene al centro”.

I candidati sindaco che hanno una sola lista in appoggio sono: Alessia Gamba del Movimento 5 Stelle, Marco Busato che si presenta a capo della lista Veneto Stato, mentre Luciano Parolin, ex dirigente PD, tiene alta la bandiera della lista e del partito Di Pietro Italia dei Valori.