Home » Comune di Sarcedo, Prima pagina, TERRITORIO

La tecnologia al servizio degli immigrati

Il Comune di Thiene ha scelto di utilizzare Iterap, la piattaforma web evoluta sviluppata grazie al know-how informatico-tecnologico di Develon che favorisce i processi di regolarizzazione e l’inserimento dei cittadini immigrati velocizzando e rendendo più fluido lo scambio di informazioni tra gli enti coinvolti.

La popolazione presente all’interno del Comune è composta per il 15% da cittadini stranieri (a fine 2011 il numero di stranieri presenti nel Comuni di Thiene era pari a 3617, il 15.22% del totale della popolazione), molti dei quali immigrati negli ultimi anni.

Iterap è quindi uno strumento fondamentale per Thiene, grazie al quale è possibile tenere monitorati gli arrivi, gestire correttamente la parte amministrativa e anagrafica e avere una percezione veloce degli spostamenti delle persone sul territorio.

Fra il 2010 e il primo trimestre 2011 l’utilizzo di Iterap ha consentito di gestire e monitorare le procedure di inserimento di 2893 cittadini arrivati in quel periodo nel territorio vicentino, 122 dei quali approdati nel thienese, accompagnandoli lungo tutto il percorso da seguire per un corretto inserimento in Italia.

“Noi abbiamo sempre creduto fortemente  in questo progetto perchè ha agevolato e reso possibile il controllo del territorio e anche la gestione condivisa dei problemi dell’immigrazione con la Prefettura – affermano in Comune- per questo abbiamo chiesto che il progetto sia sostenuto e mantenuto, proprio per la qualità della risposta e la facilitazione e trasparenza del lavoro degli enti comunali. Sappiamo che la nostra preoccupazione è condivisa dal Prefetto, che si è fatto carico più volte di incontrarci per trovare una soluzione in grado di consentire la continuità del progetto. Come Comune di Thiene abbiamo scelto di utilizzare Iterap e ne abbiamo riscontrato da subito la positività tanto da ampliare il suo utilizzo”.