Home » Comune di Thiene, Prima pagina, TERRITORIO

La magia del Giugno thienese

Di tutto di più. E’ partita anche quest’anno la kermesse organizzata dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Thiene e le associazioni culturali, sportive e di volontariato. Un calendario fitto di iniziative, quasi 70 appuntamenti, dalla cultura al folclore, dallo sport al tempo libero. «Il Giugno Thienese è la manifestazione più democratica che conosciamo – spiegano gli organizzatori-, questo perché è particolarmente attenta a tutte le realtà del territorio. Per oltre due mesi, da metà maggio a luglio, Thiene si apre non solo alle associazioni di volontariato, ma anche ai gruppi informali e ai singoli cittadini che vogliono presentarsi alla comunità attraverso uno spettacolo o un’iniziativa culturale o sportiva dando spazio alla loro creatività».

In questo grande contenitore, fra i tanti appuntamenti che si susseguono in città, ognuno avrà la possibilità di esprimere le proprie passioni che vadano dalle più classiche come la musica e l’arte, il teatro e la moda, la fotografia e la poesia, alle più particolari come quella per il modellismo statico, le auto d’epoca, le telecomunicazioni, l’antiquariato, i funghi, i cartoni animati. Ci saranno momenti di relax, divertimento e svago, ma anche serate dedicate all’impegno.

Non mancheranno alcuni classici che ormai contraddistinguono la kermesse.

Dal raduno delle Fiat 500 alla mostra micologica, dalla giornata della pressione, a cura della Croce Rossa thienese, al torneo di calcio della Fidas donatori di sangue.

Tornano anche le feste nelle frazioni, come quella delle contrade a Rozzampia, e saranno presenti anche gruppi storici come i radioamatori o i pittori.

In evidenza, in luglio, il festival dei blog letterari, manifestazione che ha rilevanza internazionale e che attirerà appassionati da vari luoghi d’Italia. Sempre in luglio ci sarà un omaggio al comandante partigiano Giacomo Chilesotti, medaglia d’oro al valore, a cui è dedicata la piazza principale della città.

Non mancheranno i momenti di svago e divertimento con la musica e lo sport. Infine la tradizionale festa di San Giovanni, dedicata al patrono di Thiene, anche quest’anno con la presenza delle giostre al Bosco, come ai vecchi tempi e come i thienesi volevano.