Home » Comune di Thiene, Prima pagina, TERRITORIO

La città omaggia la floricoltura

Fine settimana dedicato ai pollici verdi, il 15 e 16 settembre. Torna infatti Viridalia, la manifestazione dedicata agli appassionati del verde e in particolare delle orchidee. L’agricoltura ed il giardinaggio biologico e biodinamico e come sposare al giardino l’orto ed il frutteto sono i temi forti di questa IV edizione, che percorre un filone assolutamente innovativo e di respiro internazionale. Rispetto all’anno scorso è fondamentale la differenza di  qualità degli espositori di piante e fiori presenti in Castello, che ospiterà a Thiene collezionisti di singole specie di piante da giardino mai prima d’ora presenti nella nostra Provincia e forse nel Veneto. Una chicca per i più golosi è la cucina biologica di Amedeo Sandri ed il gelato biologico realizzato con frutti antichi. Visto il successo del 2011, anche quest’anno sarà possibile provare il brivido dell’arrampicata sui grandi alberi storici del parco del Castello, una proposta aperta a tutti per vivere un’esperienza davvero unica a Thiene.

Due giornate intense, dunque, che la città di Thiene si appresta a vivere in un’ottica anche di afflusso turistico di visitatori attesi alla Mostra.

“Viridalia è un momento significativo – dichiara Maria Gabriella Strinati, Assessore al Turismo – per gustare la nostra città fiorita e non è solo una semplice mostra mercato, ma l’occasione per  operatori del settore e semplici cittadini di conoscere aspetti interessanti ed approcci diversi legati al verde.

La cura del giardino, la ricerca botanica, i percorsi più innovativi per il verde pubblico e privato sono solo alcuni dei tanti  temi che verranno presentati con professionalità nella rassegna curata da Paola Thiella, che ringrazio per la passione e  la competenza con cui organizza ogni anno a Thiene  questo evento di così grande successo “.