Home » Comune di Thiene

Fontana di Bacco e Arianna: torna a scorrere l’acqua sul complesso restaurato

Restyling ultimato per Bacco e Arianna, le due figure in pietra che ornano la fontana di piazza A. Ferrarin. Gli operai del Comune stanno in questi giorni smantellando il ponteggio. Dopo una rapida verifica sullo stato dell’impianto idraulico, la vasca sarà riempita di acqua dove torneranno a nuotare i pesci rossi. Il lavoro svolto dai restauratori della Scuola del Centro Europeo per i Mestieri del Patrimonio di Villa Fabris è stato più impegnativo del previsto. Il calcare ricopriva le due statue con incrostazioni dello spessore di parecchi centimetri in alcuni punti, come sui capelli, le mani e la veste di Arianna e aveva reso illegibile molti particolari. Le condizioni del complesso erano critiche: laddove a prima vista si presentavano fessurazioni, in realtà, ad un’indagine più approfondita, queste crepe si rivelavano parti distaccate tenute insieme solo dal groviglio a ragnatela dei licheni. La fragilità della fontana è dovuta alla scelta costruttiva dei materiali impiegati a suo tempo dallo scultore. Nel 1911, infatti, si riteneva fosse una tecnica innovativa e durevole l’accostamento della pietra tenera di Vicenza e di materiale cementizio. In realtà oggi si sa che questo è l’accostamento di due materiali che non convivono bene insieme. Ad ogni buon conto oggi, dopo il restauro, Bacco e Arianna stanno bene. Sono state pulite, consolidate anche con l’impiego di vetroresine e di uno speciale protettivo che le ripara dalla corrosione dell’acqua e che dovrà essere dato periodicamente.
Il restauro, si ricorda, è frutto di una complessa cooperazione tra il Comune di Thiene e la Scuola Internazionale di Restauro. Per garantire la corretta esecuzione dei lavori sono stati coinvolti l’architetto Franco Toniolo, direttore dei lavori nonché direttore del Centro Europeo, la ditta di restauro Opera srl di Lonigo ed il restauratore Giorgio Crosta, docente della Scuola che ha seguito il lavoro degli stagisti durante tutto il cantiere. Il tutto è stato coordinato dall’Ufficio Tecnico del Comune. Per il restauro, il cui valore sarebbe stato sui 25 mila euro, il Comune ne ha speso solo 6 mila di euro, grazie alla collaborazione accordata dalla Scuola di Restauro di Villa Fabris.

Scrivi il tuo annuncio in Fontana di Bacco e Arianna: torna a scorrere l’acqua sul complesso restaurato

Sono gratuiti gli annunci : domande di lavoro, offerte di lavoro complete di nome dell'azienda, abbigliamento, animali, auto, baby sitter, computer, moto, mobili, ripetizioni, sport, varie. Per gli annunci a pagamento leggere le specifiche alla voce ANNUNCI A PAGAMENTO
LA VISUALIZZAZIONE DEGLI ANNUNCI INSERITI ON-LINE AVVIENE SOLO DOPO L'APPROVAZIONE

Testo dell'annuncio: non deve superare le 20 parole e non deve contenere spam. Gli annunci contenenti parole inopportune saranno automaticamente eliminati.

Pubblicando l'annuncio accetti le Condizioni d'uso e l'informativa sulla privacy

Caricamento immagine

Puoi inserire una immagine selezionandola qui sotto. Ne verrà  fatto il caricamento automaticamente e inserito il riferimento nel testo del commento ([img]... [/img]). NB: NON DEVE SUPERARE I 200KB!