RISOTTO WILD AL “PISSACAN”

Il risotto al tarassaco dello "Chef Wild" Massimo Sella

Il racconto

A Valli del Pasubio, raccogliamo le erbe selvatiche buone da mangiare. Lo “Chef Wild” Massimo Sella ci ha preparato un buonissimo risotto al tarassaco, in dialetto “pissacan”.  

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di riso vialone nano
  • 160 gr di tarassaco pulito
  • 30 gr di tarassaco per guarnizione
  • 1 cipolla
  • 1 litro di brodo vegetale
  • Sale e pepe qb
  • 30 gr di Parmigiano Reggiano
  • 30 gr di burro 

Preparazione

  • Tostare il riso per 2 minuti in una casseruola, aggiungere il brodo poco per volta.

  • Nel frattempo, in una padella soffriggere la cipolla e aggiungere il tarassaco tagliato a pezzi, salare e pepare, cuocere per 2 minuti.

  • Dopo 12 minuti di cottura del riso, aggiungere il tarassaco e portare il riso a cottura.

  • Togliere dal fuoco, aggiungere il parmigiano e il burro freddo da frigo e mescolare bene per renderlo cremoso.

  • Condire il tarassaco per guarnizione con un po’ di sale, olio e pepe (e, se volete, con 2 gocce di aceto di mele).

  • Guarnire il piatto con l’insalatina di tarassaco e dei fiori eduli di primula selvatica. Buon appetito!

Note sull'autore

Daniela Belfatto

Professionista in ambito Marketing e Comunicazione, con una specializzazione in Food&Wine Marketing, Daniela cura per la rivista l’inserto mensile Colori e Sapori: produttori, consorzi di tutela, blogger, enti turistici, guide ambientali, fattorie didattiche, sommelier…in tanti sono passati dalla sua penna. Non si definisce una giornalista enogastronomica, piuttosto una “degustatrice di storie”; più che una travel blogger è una “curiosa girovaga”. Insaziabile collezionista di nuove esperienze, per lei le belle storie sono come il buon cibo: vanno condivise. Le abbiamo chiesto di raccontarci la sua esperienza più gratificante con Colori e Sapori: “Quando una persona che avevo intervistato, rileggendo la sua storia attraverso le mie parole, ha detto di essersi commossa. Sapere che quello che scrivo riesce ad emozionare e a valorizzare qualcuno mi rende felice”.

Daniela Belfatto

Professionista in ambito Marketing e Comunicazione, con una specializzazione in Food&Wine Marketing, Daniela cura per la rivista l’inserto mensile Colori e Sapori: produttori, consorzi di tutela, blogger, enti turistici, guide ambientali, fattorie didattiche, sommelier…in tanti sono passati dalla sua penna. Non si definisce una giornalista enogastronomica, piuttosto una “degustatrice di storie”; più che una travel blogger è una “curiosa girovaga”. Insaziabile collezionista di nuove esperienze, per lei le belle storie sono come il buon cibo: vanno condivise. Le abbiamo chiesto di raccontarci la sua esperienza più gratificante con Colori e Sapori: “Quando una persona che avevo intervistato, rileggendo la sua storia attraverso le mie parole, ha detto di essersi commossa. Sapere che quello che scrivo riesce ad emozionare e a valorizzare qualcuno mi rende felice”.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Lascia un commento...

Annunci a pagamento?

Puoi pagare comodamente online con Paypal o Satispay !

Annunci a pagamento?

Puoi pagare online!